1. Oltre l'Ostacolo 2012


Oltre l'ostacolo 2012
sabato 22 settembre

Cinema teatro Gavazzeni
Seriate - Bg
ore 20.00



2. Resoconto Edizione 2012


SERIATE – Tre. Il numero perfetto secondo la tradizione popolare. Un numero che in casa della 9Coop verrà messo con cura nell'albo dei ricordi più belli. Perchè bello è il racconto della terza edizione di "Oltre l'Ostacolo", l'evento benefico che Gianluca Solitro, Luigi Barcella and company hanno saputo presentare lo scorso sabato, 22 settembre, nell'accogliente palcoscenico del CineTeatro Gavazzeni di Seriate.
Accogliente proprio come il clima che il près ha saputo creare sin dalle prime parole della sua apprezzata introduzione nella quale ha ricostruito passo dopo passo, avvalendosi anche di un videoclip riassuntivo, l'intenso ma appagante 2012 dei corsi di primo soccorso, "fiore all'occhiello" della 9Coop.
In platea, ad applaudire le parole del "massimo dirigente" c'erano tutti, ma proprio tutti, i veri amici della Cooperativa Sociale. Da chi vive la quotidianità nelle corsie di ospedale a chi porta alto il nome della 9Coop anche in altri ambiti, soprattutto quello sportivo: Accademia Gaggiano e Osaf Lainate, incuranti della distanza hanno voluto essere presenti alla stessa stregua degli amici della compagnia teatrale "Mito", protagonisti sul palco dell'edizione 2011 di "Oltre l'Ostacolo", che hanno idealmente passato il testimone a chi poi le sorti della serata le ha rette "alla grande": i Turbolenti. I quattro cabarettisti che stanno raccogliendo meritato successo sul palcoscenico di "Colorado Cafè" hanno monopolizzato l'attenzione e le risate dei tanti spettatori, proponendo i personaggi tipici del loro repertorio: dai TurboTubbies, all'imperatore Cesare sino all'irresistibile Mariello Prapapappo.
La serata di "Oltre l'Ostacolo" è stata poi impreziosita dal ricordo di Adriano Regonesi, il grande amico della 9Coop prematuramente scomparso e ricordato con una targa poi donata alla famiglia, in un momento sottolineato dagli applausi e dalla commozione dei presenti. Il clima familiare ed amichevole l'ha comunque fatta da padrone nella serata seriatese conclusasi con l'estrazione dei premi che hanno accontentato i fortunati possessori dei biglietti vincenti. Tutti felici e contenti ad eccezione della simpatica Chiara: dall'urna sono stati estratti due numeri di biglietti in suo possesso. Peccato che in quel momento lei stava proprio reggendo l'urna e non si è accorta di essere la fortunata vincitrice.
Ma alla 9Coop la capacità di sdrammatizzare fa scuola. Un sorriso, una foto con il grande Gianluca "Mariello" Impastato e i suoi compagni di palcoscenico e tutto torna alla normalità. Dopo una bella serata le luci del palcoscenico del CineTeatro Gavazzeni si sono spente. Fervida resta invece l'attesa per una nuova stagione nella quale la 9Coop vuole proseguire sulla strada intrapresa.
Per onorare la memoria di chi ha creduto in un progetto e parallelamente per rendere attuale quello slogan "Il vostro futuro è nelle nostre mani" che entro breve ricomincerà il suo apprezzatissimo tour.

Ufficio Stampa, Maurizio Penati


3. Cosa Abbiamo Realizzato Fin Qu

Il progetto "Oltre l'ostacolo" ha avuto il suo "battesimo" nelle serate del 21 e 22 Maggio 2011 presso il Cine Teatro dell'oratorio di Trescore Balneario in occasione della rappresentazione del Musical "Il mito di Pinocchio", messo in scena dalla compagnia teatrale "Mito" di Trescore.
In quell' occasione abbiamo raccolto fondi e sponsorizzazioni che ci hanno permesso di organizzare e finanziare la nostra iniziativa denominata "Il Vostro Futuro è Nelle Nostre Mani", grazie alla quale abbiamo strutturato un corso teorico e pratico di PBLS (acronimo di PEDIATRIC BASIC LIFE SUPPORT) indirizzato a insegnanti e genitori delle scuole dell'infanzia, allo scopo di prevenire le morti per soffocamento da corpo estraneo.
Durante il corso, i partecipanti conoscono concetti teorico pratici di primo soccorso pediatrico oltre ad essere ampiamente istruiti sulla manovra di disostruzione delle vie aeree, la nota "manovra di Heimlich", mediante dimostrazioni pratiche sui manichini. Un percorso formativo curato da istruttori altamente qualificati che operano giornalmente nei servizi d'emergenza e nei blocchi operatori.
Il percorso formativo è partito il 15 Ottobre 2011 presso la scuola dell'Infanzia "S.B. Capitanio" di Trescore Balneario. Successivamente i corsi PBLS sono stati proposti secondo il seguente calendario: - il 22 ottobre 2011, ancora a Trescore ma nella Scuola Materna, dove era presente l'assessore ai servizi sociali Loredana Vaghi.
- Il 20 novembre 2011 all'interno della 1° Fiera Campionaria sulla Prevenzione Incidenti abbiamo proposto ai visitatori prove pratiche sui manichini.
- Il 26 novembre 2011 ad accoglierci è stato il Nido Comunale dell'Infanzia di Martinengo alla presenza dell'assessore ai servizi sociali Pierangela Solazzo.
- Il 10 dicembre 2011 all'Istituto comprensivo di Bariano, abbiamo formato il corpo docente ed alcune mamme, con il solito entusiasmo generalizzato.
- Il 25 febbraio 2012 siamo arrivato in Valle Seriana al Nido Comunale di Fiorano al Serio, dove l'assessore ai servizi sociali Rodolfo Pegurri, ha sposato in pieno l'iniziativa partecipando attivamente al corso.
- Il 3 marzo 2012 tappa fuori dalla provincia di Bergamo. Abbiamo raggiunto Rozzano, città a noi molto cara vista la collaborazione attiva con l'Istituto Clinico Humanitas dove giornalmente siamo presenti nei blocchi operatori.
- Il 21 Aprile 2012 a Romano di Lombardia insegnanti e mamme ci hanno accolto in un clima molto famigliare, rendendosi disponibili a fare tesoro dei nostri insegnamenti, cosa dire un altro successo di solidarietà e formazione nel nostro territorio;
- Il 5 Maggio 2012 all'asilo nido di Cologno al Serio "A Piccoli Passi", abbiamo "toccato con mano" la straordinaria professionalità dei responsabili, che con tanto coraggio accudiscono bambini affetti da disabilità e giornalmente a rischio sanitario.
- Il 25 Maggio 2012 concludiamo l'itinerante sfida dell'anno scolastico 2011/2012 alla scuola elementare di Morengo, comune dove la nostra cooperativa ha la residenza amministrativa.
Con tanto orgoglio ci possiamo ritenere soddisfatti.
Gli unanimi consensi ricevuti sono la più chiara testimonianza che l'obiettivo prefissato è stato da noi raggiunto. Va da sé che si tratta solo di un primo capitolo.

4. Photogallery